denti sani

Avere denti bianchi e sani è sinonimo di giovinezza ed è normale che con il passare degli anni questi perdano il loro colore bianco naturale. Ci sono, però, diversi alimenti che possono far ingiallire i denti prima del tempo perché contengono sostanze che lasciano macchie e causano il deterioramento dello strato bianco più superficiale, ovvero lo smalto.

Lo smalto dei denti è la parte che si caratterizza per il tipico colore bianco, mentre lo strato sottostante, chiamato dentina, è di colore giallo. Se la causa dell’ingiallimento dei denti è l’usura o il deterioramento dello smalto dentale, è molto importante che vi rivolgiate ad un dentista. Se, invece, lo smalto è praticamente intatto, ma i denti sono ingialliti come conseguenza del consumo di certi alimenti, allora potete iniziare a considerare di ridurre questi alimenti. Sapete quali sono gli alimenti che fanno ingiallire i denti? Continuate a leggere per saperne di più!

 

Caffè nero

Il caffè è di sicuro uno degli alimenti che fa più ingiallire i denti a causa del suo caratteristico colore scuro. Questo perché lo strato superficiale dei denti è molto poroso e, di conseguenza, assorbe facilmente questi alimenti e il loro colore.

Molte persone possono credere che il tè provochi meno macchie sui denti del caffè, ma non è del tutto vero. Alcune varietà di tè possono ingiallire i denti più del caffè. Il tè contiene delle sostanze chiamate tannini che sono i responsabili delle macchie sui denti. La maggior parte dei , però, ha molti benefici per la salute, quindi non vale la pena eliminarli dall’alimentazione. La cosa migliore in questo caso è scegliere varietà di tè più chiari oppure aggiungere del latte.

Salsa di soia

Anche le salse di colore scuro, come quella di soia, che vengono utilizzate per condire gli alimenti possono macchiare i denti e farli ingiallire. Questi tipi di salse solitamente conferiscono un sapore delizioso alle pietanze, ma l’ideale è di utilizzarle solamente di tanto in tanto. La regola dice che se un alimento macchia gli indumenti o i tappeti, allora può anche macchiare i denti.

Salsa di pomodoro

La salsa di pomodoro che tanto ci piace sugli spaghetti o su altri piatti può far ingiallire i denti. Questo perché contiene acidi in grande quantità che possono erodere e macchiare i denti. Il trucco che molti consigliano per ridurre gli effetti della salsa di pomodoro è di mangiare prima un antipasto a base di spinaci o broccoli.

Mirtilli

I mirtilli sono uno dei migliori alimenti per la salute grazie all’elevato contenuto di antiossidanti. Tuttavia, il colore blu scuro dei mirtilli può lasciare macchie sui denti difficili da eliminare. Di conseguenza, vi consigliamo di risciacquare bene i denti subito dopo aver consumato mirtilli. Un buon trucco consiste nel lavarsi i denti con un po’ di bicarbonato di sodio e un po’ di limone.

Barbabietola o rapa rossa

Tutti sanno che la barbabietola o rapa rossa ha un colore caratteristico ed intenso che può macchiare i denti, specialmente quando viene consumata in forma di succo. Visto che comunque è un alimento che fa molto bene alla salute, l’ideale è lavare bene i denti dopo averla mangiata in modo da evitare che perdano il loro bianco naturale.

Curry

Il colore rossastro e giallo del curry in polvere è responsabile dell’ingiallimento dei denti. Nonostante questo, non vi rinunciamo e continuiamo a consumarlo per godere delle sue meravigliose proprietà per la salute. Per ridurre l’effetto negativo sui denti, l’ideale è fare degli sciacqui con l’acqua e poi lavare i denti.

Vino rosso

Il vino rosso contiene antiossidanti e altre sostanze come il resveratrolo, che fa molto bene alla salute del cuore, previene l’invecchiamento prematuro, il cancro e altre malattie croniche. Tuttavia, non è tanto amico dei denti per il suo colore scuro che può appunto macchiare e conferire un tono giallognolo al vostro sorriso.

Non dimenticate che…

In ogni caso, potete ridurre gli effetti sui denti risciacquando per bene la bocca subito dopo aver assunto gli alimenti citati. Tuttavia, tenete conto che lavare i denti dopo pranzo o cena potrebbe aggravare il problema, in quanto alcuni alimenti acidi possono ammorbidire lo smalto dei denti fino a mezz’ora dopo essere stati ingeriti. Di conseguenza, l’ideale è aspettare almeno un’ora prima di lavare i denti e fare degli sciacqui.