cioccolato e denti

Oggi sfatiamo un altro mito che riguarda il cioccolato: quello che lo vuole dannoso per la salute dei denti. Dalle conclusioni a cui sono giunti gli esperti riuniti nel XXI Congresso Nazionale del Collegio dei Docenti Universitari di Odontoiatria sembra al contrario che il cioccolato (fondente) sia un ottimo alleato di denti e sorriso, in grado di prevenire la carie e la perdita di smalto.

A detta degli esperti, infatti, anche se presente dello zucchero (nemico numero 1 della salute dei denti), le sostanze antibatteriche che si trovano nel cioccolato sono capaci di contrastarlo e tenere a bada naturalmente la proliferazione batterica. Ha spiegato come la dottoressa Antonella Polimeni, Presidente del Collegio Nazionale dei Docenti Universitari di Odontoiatria: "Il cacao amaro contiene antibatterici naturali che impediscono allo Streptococcus mutans di produrre il glucano, una sostanza appiccicosa che aiuta i germi ad attaccarsi ai denti formando la placca e creando le condizioni perché gli zuccheri vengano trasformati in acidi corrodendo lo smalto".

Il cacao amaro di cui si parla è quello all’80% e, avvisano gli esperti, fa bene solo se consumato da solo non insieme a dolci ricchi di zuccheri e carboidrati.