Per avere un sorriso in piena regola basta seguire poche regole.

Si parte dallo spazzolino da denti: da cambiare almeno ogni tre mesi. Poi il tempo da dedicare alle spazzolate (tre al giorno, dopo i pasti): almeno due minuti, altrimenti è tutto inutile. Ma attenzione anche a quel che si mangia. E non parliamo di caramelle, che si sa non sono proprio amiche del sorriso. Ma di quello che può aiutare la bocca a restare in salute.

Sedano, carote, finocchi e mele, grazie all'alto contenuto di fibre, aiutano a pulire i denti e inoltre massaggiano le gengive durante la masticazione.

Un altro frutto da consumare per il bene dei vostri denti è il mirtillo. Secondo recenti studi, il mirtillo rilascia antiossidanti che combattono i batteri responsabili della carie. Agrumi e Kiwi rivitalizzano le gengive.

I latticini nutrono i denti perchè ricchi di calcio e vitamina D, ma gli zuccheri naturali contenuti nel lattosio possono favorire lo sviluppo della carie. Quindi, fate il pieno di calcio ma ricordatevi poi di spazzolare!

Le verdure a foglia verde sono un toccasana per i denti. Masticare menta regala un alito fresco per lungo tempo.

Per i più temerari c'è anche il Wasabi. Se consumato in grandi quantitá riduce la formazione della carie. Ma chi è il coraggioso che se lo spalma sui denti?

Il cibo fa bene al corpo e al nostro sorriso!